Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all'uso di tutti i cookie. Accetta

Ti aiutiamo a realizzare i tuoi progetti

FINANZIAMENTI CON CESSIONE DEL QUINTO E DELEGAZIONE DI PAGAMENTO

Cessione del quinto Bari

FAQ: domande frequenti

Quali sono i vantaggi di un finanziamento con cessione del quinto rispetto ad un normale finanziamento personale?

La cessione del quinto, diversamente da un normale finanziamento personale, permette di estendere la durata del prestito fino a 120 mesi; inoltre permette di ottenere un prestito anche in presenza di altri impegni finanziari, di pignoramenti o protesti in corso; infine la cessione del quinto è facilmente ottenibile considerando i requisiti minimi di accesso.

Che differenza c'è tra il prestito con cessione del quinto e il prestito con delega?

Il prestito con cessione del quinto e il prestito con delega sono due forme di finanziamento molto simili, entrambe richiedibili senza motivazione di spesa e rimborsabili mediante trattenute in busta paga (DPR 180/1950). La differenza principale tra le due forme è legata alla discrezionalità del datore di lavoro in merito alla delega e normalmente disciplinata da convenzioni tra il datore di lavoro e la Banca.

Solitamente la delega si affianca alla cessione del quinto ottenere importi più considerevoli.

Come avviene il rimborso del finanziamento con cessione del quinto o delega?

Per entrambe il rimborso avviene solo tramite trattenute mensili in busta paga o pensione: è il datore di lavoro o Ente pensionistico che provvede direttamente ad effettuare la trattenuta e versarla alla Banca.

Quali documenti devo presentare a voi per avviare la pratica di prestito?

Per iniziare la verifica di fattibilità è sufficiente consegnarci soltanto l'ultima busta paga, un documento di identità e il codice fiscale.

La rata e la durata del finanziamento come vengono stabilite?

La rata e la durata del finanziamento vengono stabilite in relazione alle specifiche esigenze del cliente, valutando i suoi requisiti.

La rata e il tasso di interesse saranno costanti per tutta la durata del finanziamento?

Sì, l'ammontare della rata mensile e il tasso di interesse rimarranno costanti per tutta la durata del prestito.

Qual è l'importo massimo che posso richiedere?

L’importo massimo viene determinato valutando le caratteristiche del cliente quali importo della retribuzione mensile e durata desiderata.

Serve la firma di altre persone o altro tipo di garanzia?

No, in quanto si tratta di prestiti a firma singola, non occorrono garanti o garanzie. L’unica garanzia richiesta è la presenza di un rapporto lavorativo stabile con contratto a tempo indeterminato o pensione.

Ci sono spese aggiuntive di istruttoria pratica?

Non ci sono spese aggiuntive oltre la rata. L’importo erogato è il netto ricavo del cliente a cui sono state già detratte tutte le spese (spese d’imposta e commissioni bancarie).

Perché occorre una polizza assicurativa?

Le polizze assicurative obbligatorie per Legge (a copertura del rischio vita e della perdita del posto di lavoro) e gli oneri sono a carico della banca, garantiscono il finanziamento qualora non sia possibile la continuazione del pagamento a causa del decesso o della perdita d’impiego. L’intervento dell’assicurazione solleva gli eredi dal pagamento del debito residuo; nel caso di perdita del posto di lavoro, l’assicurazione risarcisce prima la banca e, poi, potrebbe rivalersi sul cliente per il recupero delle somme corrisposte alla banca come indennizzo del credito residuo (per esempio: licenziamento per giusta causa o dimissioni volontarie).

Quali sono i tempi di erogazione?

I tempi di erogazione dell’intera somma variano e dipendono dai tempi di rilascio dei documenti da parte dell’amministrazione di appartenenza, indicativamente da 3-4 giorni per un pensionato INPS a circa 15 giorni per un insegnate.

Come verrà erogato il capitale richiesto?

La modalità di erogazione prevede o l’emissione di ASSEGNO non trasferibile circolare presso le filiali della Banca erogante o BONIFICO bancario presso l’Istituto di Credito del richiedente.

Se compilo la vostra “richiesta di informazioni online”, dopo quanto tempo sarò ricontattato?

Le richieste vengono visualizzate in tempo reale. Pertanto sarà ricontatto in brevissimo tempo.

Posso estinguere il prestito anticipatamente?

Sì, il cliente ha il diritto di estinguere totalmente il debito anche prima della scadenza del contratto, in qualsiasi momento, dopo la prima trattenuta. In tal caso verrà conteggiato il debito residuo al netto degli interessi non maturati. Non saranno restituiti i costi relativi alla commissione bancaria e alle tasse.

Preventivo
Rapido e gratuito

Inviatemi vostre email promozionali
Autorizzo al trattamento dei dati

Lorena Del Campo

Lorena Del Campo

Cell. 347.9784882

 

Vito Mancini

Vito Mancini

Cell. 320.9563036